Romeo e Giulietta negli ATER

dal 20 maggio, otto repliche da Centocelle a Primavalle, passando per Serpentara e Torrevecchia, in quattro diverse strutture ATER di Roma.


“Bella storia, chi l'ha scritta?” “Shakespeare” “Ah bravo: è uno di voi?”

Torna il progetto a cura di Fabio Morgan: Teatro negli ATER vede la co-realizzazione di un classico del teatro (o della letteratura) nelle corti interne degli ATER, strutture di edilizia popolare della Regione Lazio. Il progetto nasce nel periodo di lockdown del 2020, a teatri chiusi, e insiste sulla natura collettiva (e conviviale) del processo produttivo. Abitanti dell’ATER e artisti lavorano fianco e fianco nella realizzazione dell’opera finale, attivando anche percorsi di formazione professionale ai ruoli tecnici dello spettacolo dal vivo, con workshop e attività laboratoriali tenute dagli artisti per gli abitanti dell’ATER più curiosi o stimolati dall’iniziativa. Il progetto nasce dalla riflessione sulla qualità della relazione umana negli spazi di edilizia popolare, ponendosi come obiettivo la creazione di un evento che sia esperienza condivisa e momento di connessione “tra i diversi balconi”.